Con decenza parlando di Amedeo Colella

Venerdì 10 Maggio ore 21:00 al Teatro Lazzari Felici replica dello spettacolo Con Decenza Parlando con Amedeo Colella.
Un’esilarante serata con il Prof. Amedeo Colella accompaganto dallo chansonnier Dario Carandente. Se avete qualche lacuna culturale sulla città di Napoli e la napoletanità, se non vi siete mai chiesti perché si usa dire “ se so’ rotte ‘e giarretelle “ oppure non conoscete i nomi degli otto Re di Napoli rappresentati dalle statue all’esterno del Palazzo Reale , è arrivato il momento di recuperare. Amedeo Colella, traduttore di paraustielli ,scrittore semi serio, napoletanista nonché studioso delle cronache remote di Napoli e dei modi di dire e di fare all’ombra del Vesuvio. Un intellettuale che sorride, finalmente lo abbiamo trovato. Sapete quale è la differenza “ cattedratica “ tra il crocche’ e il panzarotto? Venite, ne vedrete delle belle , conoscerete Totonno e Quagliarella che non è il papà dell’ex giocatore del Napoli, vi presenteremo o’ nevaiuolo, o’ munaciello , scopriremo che le zucchine alla scapece sono nate a Bacoli, forse.

Pubblicità


Nel corso della serata com’è nostra abitudine sarà offerta una degustazione di cucina tipica napoletana accompagnata a un buon bicchiere di vino, ideale per il tono della serata.
Per chi non lo conoscesse il Teatro dei Lazzari Felici è un teatro off napoletano, ossia non la classica sala da teatro ma un qualcosa di più intimo, esempio di architettura napoletana con mattoni in tufo a vista e soffitto a volte, che si trova nel cuore di Napoli, in vico Santa Maria dell’Aiuto 17 a due passi da Largo Santa Maria la Nova ( garage convenzionato ).
Dato il numero limitato di posti ( solo 45 ) è obbligatoria la prenotazione che può essere effettuata chiamando lo 081 1925 6964, consultare il sito web www.lazzarifelici.it o la pagina Fb Lazzari Felici.

Sito di riferimento

(Visited 7 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *