Musica Sanae – festival su musica e medicina

LA DIGESTION
venerdì 3 e sabato 4 maggio
MUSICA SANAE – festival su musica e medicina

Pubblicità

La terza edizione del Festival LA DIGESTION, rivolto ai nuovi linguaggi dell’arte sonora contemporanea, si conclude con una rassegna di due giorni intitolata MUSICA SANAE, dedicata al rapporto tra musica e medicina. Il progetto nasce dalla collaborazione dell’Associazione Phonurgia, ideatrice del festival, con due realtà internazionali che operano nel campo della sperimentazione dell’arte sonora: In Situ di Sokolowsko (Polonia) e N.K. Projekt di Berlino.
Il progetto MUSICA SANAE si svolgerà nelle tre diverse città, Napoli, Sokolowsko e Berlino, nel periodo compreso tra maggio e novembre; e a Napoli, dove è stato realizzato da Phonurgia con il sostegno della Fondazione Morra, dell’associazione E-M Arts e con il Patrocinio dell’Assessorato ai Giovani e dell’Assessorato alla Cultura del Comune, sarà ospitato negli splendidi spazi del Maschio Angioino.

Venerdì 3 e sabato 4 maggio il Maschio Angioino accoglierà oltre venti artisti e performer tra i più rappresentativi della scena internazionale contemporanea, che presenteranno opere inedite create appositamente per gli spazi del castello simbolo della città. Filo conduttore è il legame tra musica e medicina, e più in generale tra arte e cura del sé, argomenti che saranno indagati e rappresentati in opere sonore, installazioni e lavori di ricerca ad hoc, che metteranno in contatto chi ascolta con visioni sonore e condizioni musicali sorprendenti e innovative, e che trasformeranno il Maschio Angioino in una “cittadella della musica”.

Il festival sarà un’occasione unica, due giorni di immersione nella musica sperimentale, passando dall’elettronica ambientale al post industriale, dall’elettroacustica alla performance, dalle sonorità noise all’improvvisazione per violoncello. «Un evento che si inserisce appieno in quello che resta uno dei Festival di stampo sperimentale più importanti non solo in Italia, ma in tutto il mondo», secondo Ondarock.

Di grande spessore il parterre di artisti che si esibiranno: Okkyung Lee, Felicia Atkinson, Anthony Pateras Pseudacusis (con C. Mallozzi, R. La Foresta, M. Majkowski, G. Lebik, T. Bertoncini, L. Capece), FIS, C.M. Von Hausswolf, Croatian Amor, Rudolf Eb.er, Erik Bunger, Luciano Chessa, Michal Libera, Barbara Kinga Majewska & Tony Di Napoli, Eks, E-cor, Inconsolable Ghost, les énérves, Seppo Renvall.

Il programma prevede inoltre una selezione di film a cura di Raffaella Morra e sedute di massaggio sonoro, che si terranno su prenotazione, a cura del duo francese Phonoscopie.

INFO
€ 15 / 1 giorno – € 20 / 2 giorni dalle ore 18 alle 24
mail: info.phonurgia@gmail.com – blandinofrancesca@gmail.com
www.ladigestion.org
www.fondazionemorra.org

(Visited 26 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *