Una passeggiata al Real orto botanico di Napoli

L’orto botanico di Napoli, conosciuto anche come Real Orto Botanico, è una struttura dell’Università Federico II di Napoli, che fa parte della Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali dell’ateneo federiciano. Attualmente ha una estensione di 12 ettari e ospita circa 9000 specie vegetali e quasi 25000 esemplari. Si trova in via Foria, vicino al Real Albergo dei Poveri.

Pubblicità

ortobotanico

Fondato il 28 dicembre 1807 con decreto di Giuseppe Bonaparte, l’orto botanico fu costruito su alcuni terreni precedentemente appartenuti ai Religiosi di Santa Maria della Pace e all’Ospedale della Cava.

Le aree espositive sono disposte secondo tre criteri. Quello sistematico, quello ecologico e quello etnobotanico.

Fanno parte dell’area disposta secondo il criterio sistematico le seguenti zone:

l’area delle Pinophyta;
il filiceto, destinato alla coltivazione di felci e piante affini;
il palmeto;
l’area delle Magnoliophyta
l’agrumeto;
e altre piccole zone dedicate a singole specie.

orto_botanico_napoli

Secondo il criterio ecologico, troviamo le aree denominate:
1. deserto, area destinata ad accogliere le piante succulente;
2. spiaggia, che vede coltivate le piante più diffuse, appunto, sulle spiagge italiane;
3. torbiera, nella quale vengono coltivate le Cyperaceae;
4. roccaglia, destinata all’esposizione di specie tipiche delle zone calcaree degli Appennini;
macchia mediterranea oltre alle vasche per la coltivazione delle idrofite.
5. Infine, l’area etnobotanica è la Sezione sperimentale delle piante officinali

Indirizzo: Via Foria, 223, 80137 Napoli
Orari: 09–14
Telefono: 081 253 3937

(Visited 39 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *