L’agenda degli eventi a Napoli fino all’8 gennaio

 

Fino al 07/01/2017 ore 16:30 : caccia al tesoro tra mito, storia, cinema e arte

Pubblicità

Partenza da Piazza San Domenico Maggiore
Il 17 Dicembre 2016 alle 16.30 Roots Discovery è lieta di partecipare all’iniziativa del Comune di Napoli «Natale a Napoli 2016 – ‘e pazzielle» con una caccia al tesoro attraverso la quale si potrà riscoprire il ricco patrimonio del centro storico. I partecipanti, divisi in squadre, con degli indizi potranno scoprire il tesoro di Napoli, fatto di resti antichi e di folklore.
Al termine della caccia, per i vincitori ci sarà un dolce premio.
Il ritrovo è a piazza San Domenico Maggiore alle 16.30. La Caccia durerà circa 3 ore. La quota di partecipazione è di 7€ a persona Per poter partecipare bisogna asta prenotare tramite mail a rootsdiscoverycf@gmail.com o al numero 3406678413

 

 

 

1 e 2 Gennaio 2017 ore 18,30 Orchestra dell’Associazione “Amici del ‘700 Napoletano” in “Le quattro stagioni” di Vivaldi: ‘Pulcinella racconta le quattro stagioni Un’idea di Marco Traverso con: Pulcinella: Pasquale Minopoli Violino solista: Federica Severini Drammaturgia e Regia: Rossella Santoro Scenografia: Marco Taglialatela
Info www.domusars.it infoeventi@domusars.it 081 3425603 – 338 8615640

Fino all’ 8.1.2017 Castel dell’Ovo 5^ mostra dell’Arte Presepiale Proloco Napoli e Provincia

Il giorno 4 dicembre 2016 alle ore 11.00 si terrà a Napoli, presso le antiche carceri di Castel dell’Ovo l’inaugurazione della 5° Mostra dell’arte Presepiale delle Proloco di Napoli e della Provincia. La manifestazione si propone di evidenziare la tradizione napoletana dell’Arte Presepiale e la passione e la cultura del lavoro degli artigiani. La Mostra sarà aperta fino al 8 gennaio 2017. L’ingresso è gratuito, nei giorni feriali dalle ore 9.00 alle 14.00 e dalle ore 15.00 alle 18.00 e nei giorni festivi dalle 9.00 alle 13.00.

Possibile effettuare anche visite guidate della durata di circa 3 ore, durante le quali è possibile visitare oltre alla Mostra d’arte Presepiale anche il Castel dell’Ovo e il Borgo Marinari.

Fino al 19.3.2017 Mostra dei Giocattoli dal 700 alla barbie – San Domenico

Dall’8 dicembre al 19 marzo 2017 il convento di San Domenico Maggiore a Napoli, accoglierà la particolare mostra dal titolo “Storie di giocattoli. Dal settecento a Barbie” a cura di Vincenzo Captano, promossa dal Comune di Napoli, Assessorato alla Cultura e al Turismo, dall’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, dal Museo del Giocattolo di Napoli e dall’Arcigay Napoli.

Una esposizione unica ed eccezionale che mostrerà la storia del giocattolo e della cultura del gioco dal 700 al secondo 900. I giocattoli saranno messi temporaneamente a disposizione dal Museo del Giocattolo dell’Università di Napoli Suor Orsola Benincasa e, oltre che in ordine cronologico, saranno esposti per aree tematiche. L’esposizione comprenderà auto, trenini, robot, giocattoli di latta, giochi da tavolo e tante altre cose. Ampio spazio sarà riservato alle bambole, con due specifiche aree dedicate: una alle creazioni della famosa fabbrica Lenci, l’altra alle famosissime Barbie. Nello spazio dedicato ai pupazzi, anche la famiglia Disney ed una collezione di Pinocchi antichi. Ed, ancora, giocattoli di legno, il più antico materiale nella storia dei giocattoli ed un’area dedicata al ‘falso’, con l’esposizione di giocattoli sequestrati e prodotti con materiali tossici.

Fino al 31/12.2016 Natale solidale a Scampia “È vietato calpestare i sogni”

In occasione del Natale 2016 la cooperativa Occhi Aperti di Scampia con il sostegno dell’associazione di Saronno Il Sole Onlus ha ideato la campagna di solidarietà “È vietato calpestare i sogni” nell’ambito del programma “Un futuro per Scampia”. Il progetto vuole offrire ai bambini e ai ragazzi del quartiere la possibilità di emanciparsi dalla situazione difficile in cui vivono e costruire un futuro bello e sereno. Protagonisti della campagna per il Natale 2016 “È vietato calpestare i sogni” sono i bambini e i ragazzi della cooperativa Occhi Aperti che hanno confezionato bellissimi pacchi natalizi con prodotti culinari e artigianali tipici della tradizione campana realizzati da loro interamente a mano. Il ricavato della vendita delle confezioni natalizie sarà devoluto dalla cooperativa Occhi Aperti e Il Sole Onlus alla formazione professionale degli adolescenti di Scampia. Inoltre, 1 € per ogni confezione venduta, sarà destinato all’acquisto di materiale didattico per gli alunni delle zone recentemente colpite dal sisma. Le confezioni regalo sono consultabili sul sito www.ilsole.org o richieste via email all’indirizzo info@ilsole.org o telefonando allo 02.96193238.

 

Fino a28.2.2017 “Storia di bambini” Letizia Galli – Real Casa Annunziata

Alla Real Casa dell’Annunziata, luogo storico che accoglieva gli orfani di Napoli, dal 20 novembre 2016 (Giornata internazionale per i diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza) al 28 febbraio 2017, sarà esposta la mostra dedicata all’infanzia “Storie di Bambini”. Saranno presentati oltre 200 disegni dell’artista internazionale e autrice di libri per bambini Letizia Galli, nel Salone delle Colonne recentemente restaurato. Protagonista della mostra “Storie di Bambini” sarà il nuovo libro per bambini, scritto e illustrato da Letizia Galli, “Agata Smeralda”. La mostra, dopo Napoli, si terrà a Firenze (25 marzo – 18 giugno 2017), poi a Venezia, Milano e Roma. Ogni sabato e domenica mattina, alle ore 11.00 su prenotazione sarà possibile assistere allo spettacolo “Storie di Bambini Show”: in scena i personaggi più significativi della mostra su testi originali di Letizia Galli. Il progetto è realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli ed è patrocinato dal Comune di Napoli, dall’Assessorato alle Politiche Sociali della Regione Campania, dall’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Campania, dall’Università Federico II, dall’Università Suor Orsola Benincasa e dal Museo degl’Innocenti di Firenze.

Fino al 6.3.17 Retrospettive a luce solida dedicata a Fabio Mauri

Venerdì 25 novembre, alle ore 19.00, al Madre inaugurazione della mostra «RETROSPETTIVA A LUCE SOLIDA», dedicata a FABIO MAURI, a cura di Laura Cherubini e Andrea Viliani.
Più di cento opere, azioni e documenti, per un percorso espositivo che trasmette il concetto di “luce solida”. In occasione della mostra, il museo diviene, infatti, proiezione e messa in scena e il concetto di retrospettiva si trasforma in una proiezione architettonica, che avvolge lo spettatore rendendolo parte attiva della esposizione.

 Via Settembrini 79, Napoli
info@madrenapoli.it

Fino al 7 gennaio 2017 Meraviglie e paradossi

La Fondazione Plart presenta la mostra “Meraviglie e paradossi. Il design dello stupore” a cura di Cecilia Cecchini, curatore scientifico del Plart. La mostra inaugurata il 10 novembre 2016 sarà ospitata nella città di Napoli fino al 7 gennaio 2017. Protagonisti della mostra sei grandi busti posati, come le statue classiche marmoree, su bianchi piedistalli. Questi enigmatici personaggi sono realizzati assemblando piccoli oggetti di plastica appartenenti alla categoria dell’usa e getta. Andrea Barzini, regista, e Silvio Pasquarelli, architetto, usano flaconi, stoviglie, tappi, soldatini, riconoscibili nella loro forma originaria, per costruire queste sculture. La meraviglia, l’immaginazione e lo stupore assumono l’aspetto di cinque personaggi allegorici: Il Re Sole, la Guerra, lEstate, Grace Jones e Donna Felicità, più uno che vuole essere un omaggio alla città di Napoli, Dà Dà Miracolo, un santo che indossa un copricapo fatto con flaconi di sapone.

Parte integrante della mostra è il cortometraggio realizzato dai due artisti “Preferisco lo stupore”, che riprende lo stile dei grandi del cinema come Charlie Chaplin e Buster Keaton. La mostra si pone l’obiettivo di divertire promovendo il tema dell’uso, il consumo e il riutilizzo dei materiali polimericiFondazione Plart, via Giuseppe Martucci 48, Napoli, Italia

ORARI DI APERTURA: da martedì a venerdì ore 10.00 – 13.00 / ore 15.00 – 18.00 Sabato ore 10.00 – 13.00

Fino AL 6.1.2017 – APERTURE STRAORDINARIE PAN – “SENZA CONFINI” STEVE McCURRY.

A partire da domenica 20 novembre fino al 6 gennaio 2017 è prevista l’apertura straordinaria fino alle 19.30 della emozionante mostra di fotografia contemporanea “Senza confini del grande Steve McCurry al Pan di Napoli fino al 2 febbraio 2017. Nelle domeniche 20 e 27 novembre, 4, 11 e 18 dicembre e nei giorni festivi 8 e 26 dicembre 2016 e 6 gennaio 2017 è  prevista l’apertura straordinaria fino alle 19.30, mentre il 24 e il 31 dicembre la mostra sarà aperta fino alle 15.30, il 25 dicembrefino alle 14,30 ed il giorno 1 gennaio 2017 dalle 15,00 alle 19,30.

 Fino AL 7.1.2016 PALAZZO VENEZIA NAPOLI– NATALE 2016 TRA ARTE E ARTIGIANATO

In occasione del Natale Palazzo Venezia Napoli offre la magica atmosfera di un “villaggio di Natale” nel centro storico. Il prestigioso palazzo, come ogni anno, ospiterà esposizioni di arte ed artigianato. Nella grande Sala delle Carrozze si potranno ammirare addobbi e decorazioni, mentre nei locali attigui, al piano terra, avranno luogo esposizioni di oggetti unici ed originali realizzati dalle sapienti mani degli artigiani. La mostra di oggetti artigianali, di pittura, scultura ed antiquariato proseguirà al piano nobile.

Palazzo Venezia, aperto al pubblico grazie all’associazione PA.VE, presieduta dal giovane imprenditore Gennaro Buccino, promotore di cultura e valorizzazione del territorio napoletano e della produzione artistica locale, è visitabile gratuitamente con il suo meraviglioso giardino pensile del ‘700 e la casina pompeiana del 1816.

Orari delle esposizioni natalizie: dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 13,30 e dalle 15,30 alle 19; mentre il sabato e la domenica orario continuato.

Fino al 9.2.17 MUSEO DI CAPODIMONTE “LA SUONATRICE DI LIUTO” VERMEER – 4.12 INGRESSO GRATUITO

Al Museo di Capodimonte di Napoli esposto il capolavoro di Jan VermeerSuonatrice di liuto”: il direttore Sylvain Bellenger festeggia così il suo primo anno di direzione. Del pittore olandese abbiamo poco meno di 40 opere, di cui nessuna in Italia; il dipinto, infatti, arriva direttamente dal Metropolitan Museum di New York. el percorso espositivo messo a punto dal Museo di Capodimonte per rendere omaggio al capolavoro di Vermeer sarà possibile approfondire alcuni aspetti di questa straordinaria rappresentazione, caratterizzata dal forte senso realistico tipico del Secolo d’oro della pittura olandeseMentre l’altro elemento che caratterizza fortemente l’ambiente è la vasta carta geografica dell’Europa, che in mostra sarà rappresentata da quella edita postuma da Willem Blaeu e inserita nel suo Theatrum Orbis Terrarum, sive, Atlas Novus (1644), conservata dalla Società Napoletana di Storia Patria e restaurata per l’occasione.
Seguiranno in un’altra sala alcune opere della collezione permanente, selezionate tra quelle raffiguranti donne musiciste (oltre all”Autoritratto alla spinetta’ di Sofonisba Anguissola, tre meravigliose ‘Santa Cecilia’ nelle straordinarie versioni di Bernardo Cavallino, Carlo Sellitto e Francesco Guarino) per indagare aspetti inerenti al mondo dell’arte seicentesca olandese e ai suoi rapporti con quella italiana.

La mostra sarà visitabile fino al 9 febbraio 2017 (ore 8,30-19,30 – mercoledì chiuso).

Dal 2 dicembre 2016 al 1° Gennaio 2017 a Torre del Greco si pattina sul ghiaccio
All’interno della villa comunale “V. Ciaravolo” allestita una pista di pattinaggio su ghiaccio di 200 mq .
L’Ice Village resterà aperto tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 24.00.
Il noleggio dei pattini è compreso nel biglietto di ingresso alla pista il cui costo è pari a 3 euro.

 

“Nalbero” alla Rotonda Diaz: l’evento speciale del Natale 2016 a Napoli per 90 giorni

L’ingresso a Nalbero sarà gratuito per la galleria al piano terra e la zona food al primo piano.
Per salire ai piani più alti e alle terrazze panoramiche, a piedi o con l’ascensore, si pagherà invece un biglietto di otto euro, che viene ridotto a cinque euro per i visitatori oltre i 65 anni e i bambini fino ai 12 anni.

I bimbi al di sotto del metro di altezza entrano gratis. I responsabili di Nalbero hanno stipulato una convenzione con alcuni siti e monumenti napoletani: Città della Scienza, la Galleria Borbonica, le Catacombe di San Gennaro e il Complesso Monumentale di San Lorenzo. Chi acquisterà il biglietto intero per Nalbero potrà pagare il biglietto ridotto per l’accesso a uno di questi siti, e viceversa.
Nalbero sarà aperto dalle 10 alle 22 dal lunedì al giovedì, mentre nel week-end l’apertura sarà prolungata fino alla mezzanotte.

“Blow your mind”: arriva a Napoli Boogie, maestro della street culture in fotografia

Vladimir Milivojevich, in arte Boogie: il fotografo serbo di street culture nato e cresciuto a Belgrado Ospite d’eccezione di Magazzini Fotografici, il primo spazio interamente dedicato alla fotografia nel cuore della città di Napoli “Blow your mind”, la mostra a lui dedicata sarà visitabile fino al 3 aprile 2017 nelle sale dello spazio di Largo Proprio d’Avellino.
Christmas Concert a Napoli: appuntamento con la musica Gospel Eventi a Napoli

 

Dal 10.12 Natale made in Naples: XV edizione di “Arte in Vetrina” Eventi a Napoli

Anche quest’anno a Natale la storica manifestazione dell’”Arte in Vetrina”, l’evento che ha luogo all’interno del Borgo Commerciale Naturale del Mercato del Borgo S Eligio e nelle ultime edizioni anche all’interno delle vetrine degli Orefici di Napoli, lungo tutto il periodo delle festività natalizie (dal 10 dicembre al 6 gennaio 2017).

Ad aprire le danze il 10 dicembre, ore 18.00 alla Bulla degli Orefici, in via Duca di San Donato 73, l’incontro con gli artisti e un momento di degustazione dei tipici prodotti della tradizione partenopea. 

L’evento si inserisce all’interno della “Notte d’oro agli Orefici” che vede Piazza Orefici, Piazza Carlo Troya e Via Saverio Baldacchini con i negozi aperti fino alle 24 e poi  musica, animazione, mercatini con prodotti tipici locali e natalizi, degustazione prodotti tipici e biologici, arte presepiale, orafa e ceramiche, visite guidate.

Giunta alla sua XV edizione

Info e contatti: arteinvetrina15@gmail.com

 

 

 

 

(Visited 39 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *