Minestra maritata

Pilastro della cucina Napoletana nonchè delizia al palato è la Minestra Maritata.
Preparata soprattutto in occasione delle festivita Natalizie, la minestra maritata è un vero e proprio matrimonio tra verdura e carne, ecco il nome “Maritata”.
Bando alle ciancie è passiamo immediatamente alla ricetta, una delle più antiche napoletane.

Pubblicità




Per 6 persone

Le Verdure

  • 400 gr di broccoli mondati
  • 300 gr broccoletti mondati
  • 450 gr cavolo cappuccio mondato
  • 400 gr di Torzelle mondate
  • 800 gr cicoria e scarolella mondate
  • Erbe aromatiche a piacere

Ingredienti tradizionali

  • 1 Osso di prosciutto a piacere
  • 150 gr lardo a pezzi o macinato
  • 100 gr di caciocavallo secco
  • 1 pezzetto di peperoncino
  • 200 gr di Tracchiolelle
  • 300 gr di Maiale fresco
  • 500 gr di muscolo di manzo
  • mezza gallina (o mezzo pollo)

 

Ingredienti Moderni

  • 1 Osso di prosciutto a piacegr
  • 150 gr di lardo a pezzetti o macinato
  • 100 gr di caciocavallo stagionato
  • 300 gr di costole di maiale
  • 250 gr di cotenne di prosciutto
  • 3 salsicce fresche
  • 300 gr di salamino
  • 500 gr di muscolo di manzo
  • mezza gallina (o mezzo pollo)
  • 200 gr di pezzentella (salsiccia fatta con parti meno nobili del maiale)
  • 1 mazzezzo di odori
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 1/2 peperoncino piccante




Mettete in una pentola tutte le carni, con il mazzetto aromatico e l’osso di prosciutto, versate dell’acqua, senza salare fatela cuocere a fuoco lento per alcune ore in modo da ottenere un brodo.
Estraete le carni, taglietele a pezzi e mettetele da parte, iumiditele con qualche cucchiaio di brodo per evitare che si anneriscono.
Fate raffreddare il brodo in maniera tale che il grasso si solidifichi sulla superficie e possiate eliminarlo facilmente.
Date un piccolo bollo alle verdura, scolatele e strizzatele, finite poi di cuocerle nel brodo sgrassato e riscaldato con le croste di formaggio raschiato e con un po di peperoncino piccante.

Dopo circa mezz’ora di cottura, unite la carne e fate e insaporire tutto insieme per qualche minuto, salando se necessario.
Spegnete il fuoco è lasciate riposare la minestra prima di servirla con parmigiano grattato.

(Visited 50 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *