Quartiere Chiaia

Il quartiere chiaia è compreso tra la zona collinare, che raggiunge il corso Vittorio Emanuele, e la linea costiera. 

Pubblicità

Il suo nome deriva dal termine latino plaga, attraverso il catalano platja o il castigliano playa (che significa spiaggia), poi declinatosi in Chiaja per motivi linguistico-dialettali.

Squarcio quartiere Chiaia
Squarcio quartiere Chiaia

Su alcune lapidi viarie del quartiere si nota ancora la dicitura Chiaja mentre su altre il quartiere è semplicemente Chiaia. Nella sua conformazione odierna Chiaia nacque nel XVI secolo consistendo esclusivamente in un borgo al di fuori delle mura cittadine. Il tratto fra il mare e la collina del Vomero fu ornato da giardini e fontane dal viceré duca di Medina nel 1692. Nella seconda metà del 1800, attraverso una colmata a mare si avanzò la linea costiera creando Via Caracciolo, e successivamente Rione Amedeo e Via dei Mille.

(Visited 36 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *