Visita Napoli in un giorno

Se hai un solo giorno o poco meno per visitare Napoli, il consiglio è di cominciare da Spaccanapoli, la strada che taglia in due Napoli nome antico Decumano inferiore della città greco-romana.

Spaccanapoli è il cuore il ventre della città dove da qui e possibile diramarsi in tutti i possibili itinerari.

Cominciamo la giornata all’imbocco di Spaccanapoli precisamente Piazza del Gesù Nuovo magari con un bel Caffè ed una sfogliatella.
Subito dopo troviamo la Basilica di Santa Chiara famosa per il chiostro abbellito da maioliche, il silenzio è di dovere.




Dopo la tappa alla Basilica, percorriamo via Croce e via San Biagio dei Librai.

Da qui possiamo ammirare Palazzo Filomarino, la chiesa di San Domenico Maggiore, la Cappella ed il museo di Monte di Pietà.
Superato San Biagio dei Librai possiamo raggiungere San Gregorio Armeno, la via dei Presepi e dei Pastori.
Sempre da quelle parti prendendo il Decumano Maggiore visitiamo la Cappella San Severo deliziandoci con il Cristo Velato di Sanmartino.




Cristo velato
Cristo velato

Percorrendo tutto il Decumano raggiungiamo il Duomo dove è conservata la famosa reliquia di San Gennaro.
Non possiamo non fare una passeggiata a Via Toledo dove si trova l’imponente Galleria Umberto I.

Galleria Umberto I
Galleria Umberto I

Dalla Galleria possiamo allungarci per visitare Castel Nuovo “Maschio Angioino”, il Teatro di San Carlo.

Raggiungiamo piazza del Plebiscito un tempo il salotto buono della città dove si incontravano scrittori letterati e poeti.

Piazza del Plebiscito
Piazza del Plebiscito

 

Alle spalle della Piazza si diramano le stradine dei vivacissimi Quartieri Spagnoli, una bella passeggiata tra i panni stesi tra palazzi e profumi di cucinato che inebriano l’anima.

Se si è fatta ora di pranzo allungatevi da Nennella per un bel piatto di pasta e patate con la provola.

(Visited 41 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *